Nell'ottica di offrire i servizi più consoni agli enti "sfruttando" l'esperienza del Gruppo, l'oggetto sociale della società diviene quello di coordinare le attività dei soci consorziati relativamente alle attività di riscossione, accertamento ed altri servizi accessori e strumentali alla gestione dei tributi e delle altre entrate, comprese quelle patrimoniali.

L'analisi condotta attraverso l'intervista di alcuni Grandi Comuni, il proliferare della costituzione dei Centri di servizio territoriale, e dei Consorzi dei Comuni, per la gestione dei tributi e delle altre entrate comunali e provinciali, ha imposto un nuovo orientamento nel posizionamento di Poste Tributi in modo da garantire il presidio e lo sviluppo dei servizi del Gruppo a favore degli enti in tema non solo di riscossione ma anche per i servizi legati alla fase di accertamento e liquidazione dei tributi.

Poste Tributi diventa il focal point delle iniziative del Gruppo Poste Italiane nel settore della fiscalità locale. Iscritta all'Albo del MEF di cui all'art. 53 del Dlgs 446/97 per la gestione della fiscalità locale, la società è certificata ISO 9001:2008 per il sistema di Qualità in materia di riscossione e accertamento.

I servizi che la società svolge – prevalentemente per il tramite dei suoi consorziati – riguardano tutte le attività di supporto alla riscossione, liquidazione ed accertamento di tutte le entrate – comprese quelle tributarie – degli enti locali (Comuni, Province, Regioni, Consorzi, Unioni di Comuni ma anche aziende ex municipalizzate o in house dei Comuni ). Supporto alle attività degli enti in quanto al momento la società intende maggiormente supportare gli enti che gestiscono direttamente la riscossione e ciò in un'ottica di maggiore trasparenza e controllo dei propri conti economici.

I servizi a catalogo messi a disposizione degli enti sono :

  • RiscoEntrate e RiscoTari principalmente dedicati alla riscossione ordinaria delle entrate degli enti locali.
  • Riscossione Coattiva tramite ingiunzione fiscale principalmente dedicata agli enti che intendono gestire (ed incassare) il contenzioso in forma diretta.
Inoltre, la società può portare avanti appositi progetti personalizzati sulle esigenze degli enti e avviare con essi apposite convenzioni a contenuto anche sperimentale. I prezzi generalmente non sono espressi in termini percentuali ma in base ai cd "pezzi" lavorati; ciò per favorire l'ente ad una previsione attendibile sui relativi costi che sono anche altamente competitivi. In pratica quindi: certezza di costi, risparmi di spesa, ottimizzazione del lavoro delle risorse interne dell'Ente, controllo da parte dell'Ente di ogni fase svolta.



Postetributi Scpa, Sede legale Viale Europa 190 - 00144 Roma - Tel. 0659587354 - fax 0659587552 - e-mail info@postetributi.it
Iscritta Registro delle imprese di Roma R.E.A. 1124495 - Partita Iva e CF 08886671000 - Capitale Sociale € 2.583.000,00 i.v.